Acqua del Rubinetto in mano agli speculatori? NO! Firma a Mesero in Piazza Domenica!

DOMENICA 27 in PIAZZA A MESERO si potrà firmare per salvare la nostra Acqua (la raccolta continuerà fino il 4 Luglio in Palestra GP GYM ed in Comune a Mesero)

… non è come la Coca Cola o la Fanta, quando posso scegliere cosa bere. L’acqua è l’acqua. Tutti beviamo acqua. Io rispetto gli imprenditori, quelli creativi, quelli con idee, quelli che rischiano… ma ultimamente, grazie anche all’inciucio politico, sta proliferando questa specie infestante di imprenditore: quello che ha il capitale ma non le idee! Che idea c’è nell’acqua? Faccio un buco e la tiro su, FINE! D0v’è la creatività? Ma soprattutto dov’è il rischio di impresa ed il prodotto concorrente!? L’acqua non ha concorrenza sul mercato! Avete per caso due rubinetti che vi spuntano sul lavandino? L’acqua x e l’acqua y? Non credo!

Per questo sono contro la privatizzazione dell’acqua! Privatizzazione equivale a dire: facili guadagni, sempre per la solita cricca, con un aumento dei costi per il consumatore ed un peggioramento del servizio. Le SPA infatti inseguono solo il profitto, non l’amministrazione efficiente, democratica e di tutela dell’acqua come dovrebbe essere. Oggi l’acquedotto Milanese è uno dei migliori d’Italia, in linea con l’Europa, poche perdite, tariffe basse, acqua buona e bilancia a posto. Dove ci sono problemi, in meridione, serve la privatizzazione o semplicemente più controlli??

Per combattere concretamente l’ennesima pazzia di questo governo che si è incamminato inesorabilmente verso la privatizzazione del petrolio blu, Acquabenecomune.org ha organizzato un raccolta di firme per un referendum abrogativo insieme ad una miriade di movimenti ed associazioni. In veste di Consigliere Comunale autenticatore, permetterò ai meseresi ( e solo meseresi purtroppo per problemi di vidimazione) di firmare direttamente in Palestra dove lavoro negli orari di apertura: Lun-Ven 9.30-22.30, Sab 10.00-18.00 e Dom 10.00-13.00. E’ possibile anche firmare in comune negli orari di apertura degli uffici.

Per vedere in dettaglio cosa chiediamo con i referendum, clicca qui

Molti, forse anche giustamente, penseranno: “tanto poi le nostre firme le fanno sparire in un cassetto!”. Molto probabile, visto com’è andata con i due Vaffa Day, ma che altri strumenti abbiamo? Questo è uno strumento legale, sancito nella costituzione! Vale la pena tentare cmq e non sottovalutate l’aspetto mediatico. Avrei diffuso questo tema su Sosteniamoci.it se non ci fosse stato il Referendum, per esempio? Chi lo può dire, ma con la scusa del referendum, usiamo la rete per condividere e le corde vocali per raccontare!

Un Commento a “Acqua del Rubinetto in mano agli speculatori? NO! Firma a Mesero in Piazza Domenica!”

Lascia un Commento