Archivio di gennaio 2011

Perchè il Silvio eccelle… e YouTube è comunista.

Perchè il Silvio eccelle… nel mentire. Avrete visto tutti al TG5 il video-comunicato del Silvio riguardo alle faccende sessuali. Berlusconi è un fuoriclasse! Nonostante ci siano intercettazioni, testimonianze, prove materiali chiarissime di quello che è successo, guardandolo al TG quasi convinceva anche me. E non credete, molti li ha convinti! Moltissimi! Spesso infatti ci si domanda come possa vincere le elezioni se nessuno si fida di lui ed a nessuno piace… ma evidentemente il suo sistema funziona e molti lo votano. Vi prego di riflettere su questi punti:

Il Tg non ha riportato i fatti (testi di intercettazioni, prove documentali ecc…) solo opinioni ed il Silvio è il migliore a farlo. Il sistema TV-Informazione è assolutamente complice.

Il Tg a differenza di altri programmi di approfondimento come Annozero o Ballarò è visto da tutti, e non solo dagli appassionati. 10 minuti al Tg recitati da Premio Oscar alla Menzogna valgono più di 2 ore di argomentazioni ad un programma di intrattenimento. Riflettete su questo articolo apparso su libero tempo fa: “Dodici trasmissioni di sinistra, è invasione”. L’autore fazioso BelPietro, ci da qualche suggerimento. Il messaggio vuole essere: “TUTTI contro il Silvio!” Questo è falso semplicemente perchè il TG per tipo di programma, per ora di programmazione nel palinsesto ed anche per numero di minuti surclassa l’influenza che potrebbero avere 12 trasmissioni dichiarate “di sinistra”. Questi numeri lo dimostrano (VIDEO).

Chi non si è fatto convincere dà per scontato che la maggioranza degli italiani sia arrivata alla medesima conclusione: “Quello li mente!”. Questo è il più grande errore. Soprattutto perchè, scusatemi se ora generalizzo un po’, chi non si è fatto fregare probabilmente è un internauta. Avete capito bene, sto dividendo gli Italiani tra internauti e telenauti: chi naviga in internet e chi sprofonda sul divano e subisce l’informazione cancerogena della tv. Tempo fa un quindicenne mi ha detto: “YouTube è comunista!!!! Sono tutti contro Berlusconi!” Reduce da anni di condizionamento televisivo, una volta sbarcato in rete è arrivato a questa brillante conclusione: internet è comunista! Ed infatti questo video del videomessaggio del premier ha oggi 31 “Mi Piace” e 293 “Non mi Piace”. Se la rete rappresentasse il pensiero della maggioranza degli italiani, Berlusconi sarebbe allo spizio domani. Immaginate questa intervista di Antonio Albanese all’edizione delle 20.00 del TG5! Lascerebbe il popolino italiano sbigottito. Poche sono invece le sue visualizzazioni, qualche decina di MIGLIAIA credo, rispetto alle decine di MILIONI garantite dal TG. j CONCLUSIONI: Oggi più che mai l’arretratezza culturale e tecnologica della nostra Italia consente ad una politica sudicia, falsa, deprimente, vecchia e perversa di governare questo paese. “Chi urla di più, si aggiudica la VACCA!” E’ un vecchio detto. Se incominciassimo ad urlare un po’ anche tutti noi, forse le cose su questa “barca comune Italia”, andrebbero meglio. Discutere con chi non la pensa come noi fa bene alla nostra personalità ed alla nostra nazione. Dopotutto, come c’è scritto nel posto più altro di questa pagina web: ” ‘Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male, è che gli uomini di bene non facciano nulla’

«Tribunali a rischio chiusura a causa del blocco dell’assistenza informatica»

….prima non capivo chi fosse il Terrorista Battisti, cosa centrasse il Brasile, che casino c’era in ballo: ora è chiaro. Battisti è uno dei tanti mezzi di distrazione dai problemi veri che il governo non affronta: stangate sulle bollette, tagli ai comuni, aumenti autostradali, aumenti del carburante e tribunali in tilt…
Ricordate che la giustizia che non funziona è uno dei principali motivi che disincentiva gli investimenti in Italia…

Pubblico qui sotto una ma risposta riferita alla discussione nata su Facebook:

….ragazzi non avete centrato il punto. Il mezzo di distrazione funziona più che mai e si dimostra vincente anche in questo caso. Vedete com’è subdolo il meccanismo!?
Il Silvio non si è messo d’accordo con Lula ovviamente, il fatto esiste… ma doloso secondo me è il baccano che si sta facendo al seguito di questa storia!!E’ una strategia mediatica! Ricordate Garlasco, Ricordate la Sarah Scazzi?! Stesso sistema! Fomentare l’opinione pubblica per distrarla dai veri problemi quotidiani!
E’ ovvio che il fatto in se stesso è da condannare: ha ucciso? è stato condannato? Va punito! Che sia punito qui o sia punito là non cambia la mia quotidianità che è fatta di caro vita, ingiustizia sociale e speculazioni finanziarie con il mio culo sul piatto!
Chiaro ora!?

Ma come ci dipingono il mondo!? Virtuoso o Nero?

Nero ma…

…basta guardarsi attorno con lo spirito giusto, stare lontani da Studio Aperto, e gli esempi virtuosi di quanto l’uomo sia “buono ed altruista” sono ovunque.

Dopo MeseroinAgenda gustatevi questa interessante rivista dell’Ecoistitutoticino.

Forse esagero, ma non sono le leggi a tenerci buoni ed uniti in questa società delle banane: il merito è nostro. Siamo noi, altruisti, rispettosi e lavoratori, ogni giorno, in ogni sfida ad andare avanti. I media spesso enfatizzano il peggio, ma siamo sempre noi vittime di questi governanti, tartassati da questo mercato selvaggio ed inoltre divisi tra classi economiche, religioni, fedi calcistiche, che nonostante tutto resistiamo. E che qualcuno in questo contesto riesca ancora a scorrazzare in giro pressoché sorridente, lo ritengo un miracolo. Se la realtà vera fosse quella dei media, il mondo finirebbe domani. Siamo noi la speranza, siamo noi che dal basso dobbiamo incominciare a pensare e ad interessarci dei grandi temi… incominciare a PARTECIPARE.

Piccolo sfogo del primo dell’anno.

:)

Auguri a tutti, che sia un anno di PARTECIPAZIONE!